Problemi di osso mascellare? Innesti ossei per inserire gli impianti? Si possono Evitare?

By | ottobre 5, 2016

Problemi d'osso mascellare? Non puoi mettere gli impianti? Evita innesti e rialzi tecniche lunghe costose dolorose e non risolutive nel tempo - Prima di sottoporti a queste soluzioni paliative verifiche con le soluzioni descritte in questa pagina: PRENOTA UNA VISITA GRATUITA PER VERIFICARE SE ESISTANO LE CONDIZIONI PER TORNARE A SORRIDERE EVITANDO GLI INNESTI E I RIALZI DI SENO.

 Problemi Di osso mascellare? Hai poco osso? Ti è stato detto che non puoi inserire gli impianti dentali a causa della tua atrofia mscellare? Ti è stato indicato, suggerito di sottoporsiad innesti d’osso? Rialzi del seno mascellare?

PRIMA DI DECIDERE: Hai mai sentito parlare di Alternativa agli innesti di osso mascellare? Alternativa al rialzo del seno mascellare?

Oggi puoi evitare sicuramente queste soluzioni paliative, dolorose, costose ed impegnative in termini di tempo.

ALCUNE ALTERNATIVE – CHE POTRESTI PRENDERE IN CONSIDERAZIONE DOPO UN’ATTENTA VISITA. Potresti rientrare in una di queste tecniche e tornare a sorridere evitando gli innesti, tramite carico immediato con denti fissi in 24h.

Approfondisci le tecniche alternative che si eseguono presso i nostri centri associati:

  1. Impianti dentali inclinati
  2. Impianti corti mini
  3. Impianti dentali pterigoidei
  4. Impianti dentali zigomatici
  5. Perdita d’osso?
  6. Osteointegrazione
  7. Articolo Atrofia mascellare

La riabilitazione implanto-protesica di mascellari gravemente atrofici richiede metodiche chirurgiche complesse di innesto di osso o lembi microvascolarizzati con lunghi tempi di guarigione e notevole disagio per i pazienti. Una alternativa è rappresentata dallo sfruttamento di zone di addensamento osseo, biomeccanicamente valide, localizzate lontano dalla cresta alveolare, chiamate pilastri, utilizzabili a fini di ancoraggio implantare, come il pilastro zigomatico.
L’uso di impianti zigomatici è un’alternativa efficace alle procedure di aumento osseo per la riabilitazione della mascella atrofica. Il processo malare contiene una trabecolatura regolare e osso compatto con una densità del 98% e , perciò, offre un adeguato sostegno osseo per fornire stabilità primaria nei protocolli di carico immediato.
La percentuale di successo riscontrata nella nostra esperienza risulta del 97.5%
L’impianto zigomatico è un’alternativa valida agli innesti d’osso in caso di atrofia estrema dei mascellari, permettendo, inoltre, la riabilitazione protesica con carico immediato che eleva significativamente il grado di soddisfazione dei pazienti.

Impianti zigomatici vs innesto osseo

La tecnologia ha compiuto molti passi avanti soprattutto nel campo della medicina e dell’informatica. In medicina poi ci sono state delle vere e proprie rivoluzioni che hanno sviluppato tecniche all’avanguardia in molti settori. Un campo in cui la medicina ha fatto realmente dei balzi da gigante è sicuramente l’odontoiatria, la ricerca ha permesso di arrivare ad utilizzare delle tecniche implantologiche a cui mai avremmo pensato. Oramai, il ricorrere alle fastidiosi protesi mobili per tornare a mangiare normalmente e per avere sorrisi smaglianti potrebbe essere solo un ricordo.

CONFRONTO PERCENTUALI DI SUCCESSO TRA INNESTI OSSEI MASCELLARI E VS ZIGOMATICI E ALTRE TECNICHE A CARICO IMMEDIATO RISOLUTIVE

innesto-osseo-vs-impianto-zigomatico

Purtroppo i denti sono indispensabili per vivere bene e solo mantenendoli in salute, con una alimentazione sana e la pulizia quotidiana, possiamo cercare di mantenerli al meglio. Col passare del tempo il ricorso al dentista è però quasi sempre d’obbligo (e non parliamo delle pulizie normali, come quella del tartaro, o delle visite di controllo che dovremmo fare molto spesso dal dentista).

Perché si dovrebbe ricorrere agli impianti zigomatici?

Normalmente passati sei mesi dall’estrazione di un dente a cui avevamo dovuto ricorrere per un dente malato dell’arcata superiore della bocca la cavità alveolare può dirsi completamente guarita e solo allora si può ricorrere a un comune impianto per il posizionamento di un dente artificiale.

Se però lasciamo passare più tempo e passano troppi anni dall’estrazione del dente l’osso mascellare, a seguito del normale invecchiamento fisico, inizia un processo di rito e potremmo non riuscire più ad utilizzare impianti di lunghezza normale. Bisogna quindi trovare delle valide alternative.

Fino a qualche anno fa si pensava che l’innesto osseo fosse la soluzione più valida, ma, a seguito di studi su casi clinici si è convenuto che non è così. Oggi la migliore soluzione è data dagli impianti zigomatici. Questa è la tecnica più adatta a tutti quei casi in cui sia presente una vasta atrofia dell’osso mascellare.

Come si deduce già dai termini utilizzati gli impianti zigomatici sono impianti fatti con una tecnica chirurgica che ancora direttamente allo zigomo, o per meglio dire all’osso zigomatico, dei lunghi perni che, orientati in obliquo forniscono un supporto di elevata e robusta stabilità ad una protesi fissa.

A lato troverete una tabella che illustra i vantaggi degli impianti zigomatici in rapporto alla vecchia tecnica di innesto osseo per il rialzo del seno mascellare.

Salta all’occhio che il disagio per il cliente è sicuramente inferiore in quanto è possibile utilizzare fin quasi da subito la propria dentatura per mangiare, parlare e … perchè no… sorridere; contrariamente a quanto succede con l’innesto osseo dove a volte occorre che trascorrano anche 12 mesi dal primo intervento per procedere con il secondo ed applicare i perni necessari al sostegno della protesi.

Gli impianti zigomatici richiedono solo un unico intervento e dopo soli due giorni il dentista potrà procedere all’applicazione della protesi definitiva.

Se l’atrofia dell’osso mascellare è un problema che assilla anche voi rivolgetevi con fiducia ad un esperto di impianti zigomatici e il sorriso non tarderà a comparire di nuovo sul vostro

IMMAGINI RAFFIGURANTI INNESTI D'OSSO MASCELLARE E RIALZI DEL SENO

INNESTI D’OSSO NEL MASCELLARE ATROFICO: E MINI RIALZO DEL SENO MASCELLARE GRANDE RIALZO DEL SENO MASCELLARE:

Lista per Regione Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Lista per Provincia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Medio Campidano Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Ogliastra Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Trapani Trento Treviso
Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo